Tasse ETH Spesa per gli scambi centralizzati Immergiti

Ethereum DEXes Dominano: Tasse ETH Spesa per gli scambi centralizzati Immergiti

DEXes on Ethereum sta prendendo una quota maggiore del mercato globale dei cambi di criptovaluta, in concorrenza con le principali borse valori

Esclusione di responsabilità: l’opinione qui espressa non è una consulenza in materia di investimenti, ma viene fornita solo a scopo informativo. Non riflette necessariamente l’opinione della U.Today. Ogni investimento e tutte Bitcoin Trader le negoziazioni comportano dei rischi, per cui è necessario effettuare sempre le proprie ricerche prima di prendere decisioni. Non consigliamo di investire denaro che non potete permettervi di perdere.

Gli scambi centralizzati stanno spingendo Bitcoin come risultato?

Le borse decentralizzate (DEXes) sull’Ethereum stanno dominando il mercato. Il volume di DEXes, come Uniswap, continua ad aumentare man mano che diminuiscono le commissioni spese per i depositi di ETH alle borse.

È possibile valutare l’attività in calo degli utenti dell’Ethereum sulle borse centralizzate a causa dei costi del gas.

Sulla rete a catena di blocco dell’Ethereum, quando un utente invia una transazione, deve pagare i diritti di transazione sotto forma di gas. Se l’importo dei corrispettivi dei ETH legati alle borse centralizzate diminuisce sensibilmente, potrebbe indicare una diminuzione complessiva dell’attività degli utenti dell’Ethereum sulle borse centralizzate.

E‘ indicativo dell’Ethereum e dello slancio DeFi

Gli analisti di Glassnode hanno scoperto che le commissioni dell’Ethereum spese per i depositi di scambio centralizzati sono scese dal 25% di tre anni fa all’1%. Hanno detto:

„Da #CeFi a #DeFi in una foto. L’importo delle commissioni su #Ethereum speso in depositi $ETH per gli scambi centralizzati è sceso da ~25% nel 2017 a meno dell’1% oggi. Quasi tutte le commissioni spese per i tx che hanno comportato scambi centralizzati negli ultimi mesi sono state utilizzate per i prelievi di ETH“.

Uno dei motivi principali per cui i principali DEX sono riusciti a superare alcuni grandi scambi centralizzati per volume è l’usabilità e la liquidità.

Negli ultimi due anni è stato meno convincente per gli utenti affidarsi alle borse decentralizzate. I cicli DeFi non sono stati sviluppati alla scala attuale e non c’era abbastanza interesse per i nuovi progetti DeFi emergenti.

La cosa più importante è che le borse decentralizzate sono liquide come molte delle migliori borse centralizzate. Ciò significa che i trader possono scambiare grandi quantità di valute criptate senza grandi slittamenti e insufficienza di liquidità.

Ad esempio, al 12 dicembre, Uniswap ha 1,6 miliardi di dollari di liquidità e 246 milioni di dollari di volume giornaliero di scambi.

Le borse centralizzate stanno spingendo Bitcoin come risultato?

Alcuni utenti dell’Ethereum hanno ipotizzato che le borse centralizzate potrebbero spingere il Bitcoin verso gli utenti, mentre gli utenti di ETH e DeFi affollano le borse decentralizzate.

Hayden Adams, il creatore di Uniswap, ha riconosciuto questo punto e ha detto che si tratta di una speculazione logica. Ha detto:

„Questo è davvero un buon punto. Ethereum / ERC20s è usato principalmente nelle piattaforme decentralizzate (dapps) – vedi @UniswapProtocol battere CEX Bitcoin non ha contratti intelligenti quindi è usato principalmente nelle piattaforme centralizzate per qualsiasi cosa che non sia il pagamento“.

Secondo Crypto Fees, Uniswap sta elaborando oltre 880.000 dollari al giorno in diritti di rete Ethereum. Questi sono solo 400.000 dollari in meno rispetto alle tariffe giornaliere della rete Bitcoin di circa 1,285 milioni di dollari.